L’orizzonte in cui si colloca la cura. Angelo Card. Scola

/
«Non vi è creatura che possa nascondersi davanti a Dio, ma tutto è nudo e scoperto agli occhi di colui al quale noi dobbiamo rendere conto»